Il “sailor rock” dei King Mastino e The Berries a Riserva Indie

Written by on 15 gennaio 2018

Questa settimana a Riserva Indie il ritorno del “sailor rock” dei King Mastino con lo splendido “Medusa”, il loro quinto album, uscito lo scorso Dicembre per Beluga Records e recentemente presentato a la Spezia con un sold out in Skaletta. Opening act della serata i versiliesi The Berries con il loro disco di debutto “Cry of love” per la Clinica Dischi. Appuntamento in diretta Lunedì 15 Gennaio dalle 21 alle 22,30 e in replica 20 dalle 16 alle 17,30 sulle frequenze e lo streaming di Contatto Radio – Popolare Network. Vi ricordo dalle 20,40 l’anteprima di Riserva Indie, disponibile anche in diretta facebook dalla nostra pagina fan, a cura di Giuliano Faggioni.
Dal Golfo dei Poeti, 4 rocker, che da un decennio suonano insieme musica infuocata ricca di slancio, personalità e durezza, danno ora vita al quinto capitolo full-lenght della loro gloriosa carriera. MEDUSA incarna un album prodigioso e travolgente nel quale è preponderante lo stile hard + proto-punk che loro, dal forte legame col mare, hanno trasformato nell’accezione particolare di SAILOR ROCK! Veleggiando i mari nostrani, tra cormorani e nostromi, pesci e mostri marini, nei quali flora e isolotti magici il sempiterno prospero Mediterraneo generoso ci regala, approdiamo nell’insenatura naturale di La Spezia, o Las Pezia; l’incertezza del nome, come salvagente a galla, sorregge due verità antitetiche: la prima, appartenente alla logica clonata dei coloni autoctoni, e la seconda, fantastica e ribelle, rivestita dal mondo mitico favolistico dei pirati del Sailor Rock, lì insediatisi, come noi di IYE onorando l’occasione, per puro spirito anarchico e per specifica volontà degli Dèi. Il dissidio nato, e mai sanato, concorrente e combattente, ha generato la ciurma di un galeone di dissidenti abitanti una realtà parallela alla prima che, vestendo ultra-rock, proprio da tali sponde è prontissima a salpare per ogni tipo di scorribanda e razzia che deve assolutamente essere compiuta contro i mondi piatti creati dalla bonaccia persistente; l’equipaggio del natante risponde sì all’ordine di bordo piratesco: Alessio: guitars\vocals ~ Massi: bass\backing vocals ~ Holly: guitars ~ Jimmy: drums. Il lavoro, dal titolo MEDUSA, che è anche il primo pezzo dei 12 totali, effigia la figura della divinità mortale, la gorgone, colorata in viso di misterioso azzurro, chiomata di tentacoli di piovra marina, nelle cui pupille purpuree sono riflessi inquietanti teschi: lo sguardo carico di disincanto è pericolosamente esposto a minaccia sulla polena.
Il gruppo musicale The Berries nasce a Viareggio nel’ aprile 2015, attualmente composto da: Alessandro Martini (chitarra e voce), Luca Carli (batteria) e Marco Ferretti (basso). Fin dalle primissime esibizioni i The Berries si sono esibiti soltanto con i loro inediti, che spaziano dal blues sino a sonorità attuali come l’ indie rock. Nell’estate 2016 la band viene premiata come “Miglior Band Emergente” dalla rivista Egg Magazine. Nel 2017 si esibiscono in numerosi palchi di rilievo aprendo anche ad artisti nazionali ed internazionali. Presenteranno il loro primo album “Cry of Love” il prossimo 18 Gennaio al Corsaro Rosso di Viareggio.

Contatto Radio

Ti fa sentire, si fa sentire!

BRANO IN ONDA
TITLE
ARTIST